Spazi didattici (P.T.O.F 2022-2025)

SEDE DI BUTTAPIETRA

  • Aule: 23 aule per l’attività ̀ didattica ordinaria e per l’ITS (dotate di LIM o video proiettore).
  • Aula Magna: capienza 120 posti c.a. (dotata di videoproiettore, computer ed impianto audio).
  • Aule speciali: Chimica, Scienza, Zootecnia (dotate di LIM), 3 aule dedicate all’attività di sostegno.
  • Laboratori: chimica (due laboratori), fisica, microbiologia, biotecnologie, meccanica, zootecnia, fitopatologia, agronomia, produzione miele, informatica (due aule dotate di 20 e 25 postazioni pc), disegno tecnico.
  • Biblioteca: patrimonio catalogato di circa 10.000 volumi, riviste di settore, materiali didattici.
  • Strutture per la pratica sportiva: palazzetto dello sport, campo da calcio, percorso sportivo- didattico- ecologico “Bosco del Menago”.
  • Strutture a servizio degli studenti: la sede dispone di una sala mensa, dotata di cucina e di un bar (al momento non attivo causa covid)
  • La sede ospita anche il Museo della civiltà contadina: gestito dal personale della Scuola, che rappresenta un patrimonio a disposizione della comunità locale; inaugurato nel 2006, è frutto di un lavoro decennale di ricerca, catalogazione, allestimento degli spazi svolto da un gruppo di docenti. Nel Museo abbiamo anche una collezione di antichi trattori.

SEDE DI CALDIERO

  • 16 aule per attività didattica ordinaria;
  • un'aula magna in condivisione con l'Istituto Berti, capienza 120 persone c.a;
  • un’aula per attività didattica (utilizzata anche come aula LIM, AULA per riunioni CD sede, CdC, conferenze, della capienza di 60 persone c.a), attualmente occupata da una classe per far fronte all’attuale emergenza sanitaria;
  • un laboratorio di chimica (in cui si svolgono le esperienze della chimica di base, le analisi del terreno e dei prodotti agroalimentari);
  • un laboratorio di informatica dotato di 26 postazioni, più 2 (una per il docente e una per l’assistente tecnico);
  • un laboratorio polifunzionale (in cui si svolgono le esercitazioni del settore agroalimentare quali vinificazione e spumantizzazione, estrazione olio extravergine d’oliva con minifrantoio, microcaseificazione, essiccazione di specie officinali e distillazione di oli essenziali;
  • test sugli alimenti e sui terreni nel laboratorio di chimica e le esercitazioni e le osservazioni di biologia, fitopatologia ed entomologia agraria);
  • una biblioteca di sede, con a disposizione: dvd/cd di argomenti scientifici, divulgativi e tecnici; alcuni film; libri di narrativa, saggistica e argomenti tecnici; alcune raccolte di riviste di settore (utilizzata anche come aula di sostegno e aula per il ricevimento dei genitori da remoto);
  • le strutture per l’attività motoria e la pratica sportiva sono costituite da una palestra in condivisione con l’Istituto Comprensivo Antonio Pisani, dal palazzetto comunale e da una palestra messa a disposizione dalla Parrocchia di Strà di Colognola ai Colli.

SEDE DI ISOLA DELLA SCALA

  • Aule: 16 aule per l’attività didattica ordinaria, tutte le aule sono dotate di LIM e di proiettore; 5 aule sono dislocate presso il vicino Istituto Ettore Bolisani.
  • Aula magna: 1 dotata di videoproiettore, computer ed impianto audio).
  • Laboratorio di informatica - Nel laboratorio informatico sono presenti 22 PC a disposizione degli alunni, tre PC a disposizione del personale docente, una LIM, e un proiettore. Tutte le postazioni sono collegate on line alla stampante; un PC docente ha la funzione scanner. Presso il laboratorio è presente il tecnico informatico.
  • E’ presente una LIM mobile
  • Laboratorio di chimica - Nel laboratorio di chimica sono presenti 3 bancali centrali da lavoro, armadi forniti di attrezzature utili alle analisi agroalimentari (del terreno, del vino, del latte, dell’olio e dell’acqua) e bancali laterali con la presenza di strumentazione di precisione.
  • Laboratorio di biologia - Il laboratorio di biologia è fornito di 20 microscopi, e un PC collegato ad un stereomicroscopio. Nel laboratorio si effettuano analisi dei tessuti cellulari, di insetti e sezioni vegetali.
  • Laboratorio di metodologie operative. Il laboratorio di metodologie operative dispone di materiale nuovo e di recupero utile alla scelta e all’acquisizione di tecniche di manualità e di manipolazione in riferimento alle varie tipologie di utenza.
  • Biblioteca: creata quattro anni orsono, è in pieno sviluppo grazie al lavoro di un gruppo di docenti che collaborano a diversi progetti esterni alla scuola, provando a creare esperienze interessanti per studenti e docenti.
  • Laboratorio musicale. La presenza del laboratorio musicale permette di vivere l’esperienza della musica e del canto nella dimensione espressiva, creativa e ricettiva. Presso il laboratorio sono a disposizione chitarre acustiche amplificate Cort AD 810 E con accordatore; cajon con la custodia; tubo del tuono; ovetti; guiro; bonghi; mini cembalo; triangoli misure miste; paio legnetti piccoli; legnetti palissandro; paio legnetti piccoli; legnetti palissandro; nacchera di plastic; tamburello basco; tastiera Casio Privia PX-5 stage piano con la borsa; roland TD 1K batteria elettronica completa; xilofono contralto metà cromatico; glockenspiel alto metà cromatico; gjembe Toca SFJD 7RP; basso elettrico Hofner Shorty Bass BK Black.
  • Struttura per la pratica sportiva: palestra comunale.

SEDE DI SAN PIETRO IN CARIANO

  • Aule: 23 aule per l’attività didattica ordinaria, dotate di computer, LIM o di videoproiettore.
  • Aula Magna: dotata di video-proiettore, computer ed impianto audio, capienza 360 posti.
  • Un laboratorio d’informatica che dispone di 25 postazioni, più 2 per docente e assistente tecnico. In esso si svolgono attività di potenziamento e supporto allo studio delle materie STEM. Il PC docente è collegato on line alla stampante. Presso il laboratorio è presente il tecnico informatico.
  • Un laboratorio di chimica  dotato  di attrezzature utili sia per le esperienze di chimica inorganica che organica e dove si effettuano anche analisi del terreno.
  • Un laboratorio di enologia dotato di strumentazione specifica per analisi agroalimentari (mosto, vino, latte, olio) e di distillatori (Gibertini e Selleron).
  • Laboratorio di biologia e fisica, dotato di 20 postazioni con microscopi ad uso individuale, dove è possibile effettuare analisi dei tessuti cellulari, osservazione di insetti, vegetali, batteri e funghi. Lavagna LIM collegata al microscopio del docente. Questo stesso laboratorio è utilizzato per le esercitazioni di agronomia e zootecnia.
  • Biblioteca: la biblioteca di sede dispone di testi e riviste di settore (agricoltura, enologia, zootecnia, fitoiatria), testi di storia e cultura locale, testi di narrativa e saggistica, oltre ad enciclopedie e materiale multimediale di argomento scientifico – divulgativo.
  • Strutture per la pratica sportiva: palestra del plesso scolastico, campo da basket, strutture del Circolo della Provincia di Verona grazie a convenzione in atto.

SEDE DI VILLAFRANCA

  • Aule 9 di cui 2 tensostrutture per le attività didattiche ordinarie dotate di pc fissi e lim.
  • Biblioteca: è fornita di testi di cultura generale, manuali e riviste sulle malattie delle piante e le tecniche di coltivazione e sulla fisiologia degli animali. Conserva una raccolta del “Giornale di agricoltura della domenica” anno 1934 – anno 1937.
  • Aula polifunzionale, intitolata alla memoria di Mattia Ciman, utilizzata dagli studenti fragili come luogo ideale dove effettuare uno studio assistito o poter fare degli approfondimenti.
  • Un laboratorio d’informatica dotato di 24 postazioni dove si svolgono attività di potenziamento e supporto allo studio delle materie STEM.
  • Un laboratorio di chimica dotato di attrezzature utili alle analisi agroalimentari (dalle uve al vino, del latte ai formaggi, olio); si effettuano analisi del terreno e dei concimi di sintesi.
  • Laboratori di scienze della terra, di biologia, di microbiologia: si effettuano osservazioni di cellule, di insetti e sezioni di tessuti vegetali; utilizzato anche per lo studio di batteri e funghi.
  • Laboratorio di microvinificazione: qui gli studenti seguono tutte le operazioni di trasformazione, affinamento ed invecchiamento dei vini (vinificazione in bianco ed in rosso): pigia-diraspatura, torchiatura, decantazione, fermentazione, ossigenazione, invecchiamento ed imbottigliamento.

Pubblicata da CECILIA MELON