PROGETTO ACCOGLIENZA CLASSI PRIME 2022-2023

"A caccia della cultura, dell’accoglienza, della diversità"

Tutte le allieve e gli allievi delle classi prime della sede di Villafranca hanno partecipato alle attività proposte dai docenti Falcone e Gennuso con la partecipazione e la collaborazione dei professori Rigoni, Gaiardoni, Cosentini e Martari. Come prima attività hanno realizzato le carte d'identità, cioè una breve presentazione di se stessi ed hanno manifestato le emozioni che hanno provato, ecco le immagini dell’attività:

 

La seconda attività prevede l'invaso, quindi è necessario trasferirsi dall'aula alla serra fredda. Qui, hanno toccato con mano la torba. Dopo aver riempito il vasetto , come da indicazioni del Direttore di sede prof A. Gennuso, hanno inserito la violetta nel terriccio, come dimostrano le foto in successione:

 

 

 

Un nuovo giorno ha inizio, e per gli allievi e le allieve delle classi prime, è la volta della lezione all'aperto sullo studio delle piante officinali. Hanno raccolto, toccato, osservato,sentito e assaporato e descritto le piante in piccoli libretti in cui hanno descritto le caratteristiche e non solo…. Ecco le schede tecniche realizzate dagli allievi:

   

Altra attività all’aperto,un’altra occasione per vedere la gioia negli occhi dei nostri ragazzi e delle nostre ragazze, la raccolta delle foglie nel frutteto e descrizione su schede divise per specie

Le lezioni all'aperto non finiscono qui, i docenti hanno pensato di far scegliere una zona e poi gli studenti hanno liberato le loro emozioni e creatività descrivendo la zona assegnata. Ma, da questa lezione hanno potuto riflettere sul tema della diversità, che esiste in natura 

Ancora una volta la natura è maestra, perché hanno compreso che nella diversità c'è bellezza! 

Penultima tappa l’uscita didattica sul territorio: presso le rive del fiume Tione, gli allievi e le allieve hanno avuto modo di studiare e confrontare le specie presenti, fotografate la flora e la fauna, raccolto l’acqua del fiume per analizzarla in laboratorio. Qui in laboratorio hanno potuto constatare la presenza di nitrati, fosfati e ferro. Tutte le attività svolte saranno contenute in una brochure multimediale prodotta. 

Ecco le immagini della giornata:

L’ultima attività prevede un escape room: caccia al tesoro. I ragazzi divisi a squadre hanno affrontato diverse prove: 

  • quiz con cruciverba
  • raccolta di foglie e descrizione e classificazione
  • semina e invaso nella serra

L’esperienza è stata positiva perchè hanno avuto modo di conoscersi, di divertirsi ed imparare. Ecco in successione le foto a conclusione del progetto e la premiazione:

Articolo redatto dalla prof.ssa Fabiana Falcone

Pubblicata da MATTEO PIVA