COMUNICAZIONE DEL DIRIGENTE SCOLASTICO N 106

Comunicazione del Dirigente Scolastico n. 106.

Il Decreto Legge n. 52 del 22 aprile 2021 introduce nuove “Disposizioni urgenti per le attività scolastiche e didattiche delle scuole di ogni ordine e grado e per l’istruzione superiore”. L’articolo 3, comma 2 modifica la precedente disciplina dello svolgimento della didattica nelle scuole secondarie di secondo grado definendo percentuali diverse di partecipazione alle lezioni in presenza in considerazione del livello di rischio sanitario specifico dei diversi territori. Poiché nelle “zone gialla e arancione [la didattica in presenza è garantita], ad almeno il 70 per cento e fino al 100 per cento della popolazione studentesca”, ed il Veneto viene collocato in zona gialla, la percentuale complessiva di presenza nelle scuole superiori cambia rispetto all’attuale 50 per cento. Le indicazioni provenienti dalla Direzione regionale dell’istruzione, frutto di un approfondito confronto con le prefetture, le amministrazioni provinciali e le società pubbliche di trasporto, fissano a 70 la percentuale di studenti in presenza a causa delle note problematicità legate alla necessità di assicurare una mobilità in condizioni di sicurezza sanitaria. Nello stesso tempo, sotto il profilo didattico, sottolineano l’importanza di dare priorità alla presenza delle classi 5^, il cui esame di Stato è alle porte, e delle classi 1^, che sono all’inizio del percorso della scuola superiore. Anche la nota del Ministero n. 624 emanata in data odierna esprime la medesima opzione didattica a favore delle classi 5^ e delle classi 1^. Di conseguenza, fatti gli opportuni calcoli, in tutte le sedi della nostra scuola a partire da lunedì 26 aprile tutte le classi 5^ e tutte le classi 1^ faranno lezione in presenza al 100%, cioè tutti i giorni; le classi 2^, 3^ e 4^ continueranno a frequentare in presenza al 50% (in qualche caso un po’ di più) e in DDI per l’altro 50%. La presenza degli alunni e alunne con sostegno o con altro BES delle classi al 50% continua secondo quanto stabilito in accordo con le famiglie. Gli orari delle lezioni con i turni di rotazione presenza/DDI sono resi noti entro il fine settimana con specifiche circolari di sede. Il rigoroso rispetto dei protocolli sanitari è fondamentale, anche considerato il maggior numero di studenti negli edifici. In particolare ricordo la necessità di indossare sempre le mascherine, di mantenere il distanziamento, di rispettare i percorsi di ingresso e uscita, di non usare le macchine distributrici di cibo e bevande durante le ricreazioni, e non accedere ai bagni durante le ricreazioni, di fare ricreazione nei luoghi assegnati, di igienizzare spesso le mani e gli oggetti, di aerare gli ambienti e di evitare ogni altro comportamento potenzialmente contagioso. Ricordo anche di non venire a scuola in caso di sintomi compatibili con il covid e di segnalare subito situazioni di positività. Ci aspetta un’ultima parte di anno scolastico assai impegnativa, ma con la collaborazione e la responsabilità di tutti potrà essere molto costruttiva.

Il Dirigente Scolastico

Prof. Francesco Rossignoli

Firma autografa sostituita a mezzo stampa ai sensi e per gli effetti dell’art. 3, c. 2 D.Lgs n. 39/93

Pubblicata da CECILIA MELON